fbpx

Tag: programma

È INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER EXPO CANAPA SUD: COSA SUCCEDERÀ VENERDI’? I DETTAGLI

Manca meno di una settimana all’avvio della manifestazione “green” CamBIOvita, che si svolgerà dal 27 al 29 aprile a Le Ciminiere di Cataniaed è fortissima l’attenzione in merito alla lunga lista di eventi in programma per la tre giorni di “Expo Canapa Sud”, la fiera nella fiera, all’insegna della divulgazione delle svariate applicazioni della canapa.

Si tratta di un momento fondamentale per il Sud Italia, e nello specifico per la Sicilia, in quanto grazie al supporto di esperti del settore, tra cui professori dell’Università di Catania, verrà sviscerato l’argomento “canapa” e verranno ribaltate convinzioni ormai obsolete.

Non solo professori, ma anche ingegneri, medici e farmacisti hanno aderito alla lunga serie di seminari e workshop che animeranno la tre giorni di incontri nel cuore di Catania.

A moderare tutti gli interventi sarà Giovanni Milazzo, giovanissimo fondatore di Kanèsis, che si è occupato di organizzare tutti gli incontri.

In generale il pubblico di interessati, ma anche di neofiti, verrà introdotto nel mondo della canapa industriale e della cannabis ad uso terapeutico.

Ma entriamo nel merito.

Gli interventi in programma per venerdì seguiranno l’unico filo rosso dell’utilizzo della cannabis utilizzata in medicina, argomento molto controverso, soprattutto in Italia.

Dirà la sua l’ingegnere Giuseppe Brancatelli, Presidente dell’associazione Bister.it, già presente anche alla scorsa edizione di CamBiovita. Brancatelli racconterà della sua diretta esperienza: della malattia della madre e di come, da 5 anni, la stia curando, con somministrazioni di cannabis terapeutica. (Per avere qualche informazione in più basta cliccare sul sito dell’associazione, ma anche su youtube da cui è possibile vedere la video/intervista rilasciata al programma televisivo “Le Iene”).

Ma non solo.

Nel giorno dell’inaugurazione, verrà presentata al pubblico la cannabis sotto un riflettore diverso, che tiene cura dei bisogni della gente, in relazione alle malattie neuro degenerative fortemente presenti in territorio etneo.

In sostanza, il problema del reperimento del medicinale nella nostra nazione, sarà all’ordine del giorno. Pare, infatti, che nel mercato legale esistano solo due tipi di medicinali il cui reperimento risulta sempre più difficile per i degenti.

Verranno quindi presentati due esempi pratici di disobbedienze civili.

Inoltre, prenderà la parola anche il professore Vincenzo Perciavalle, il quale concentrerà il focus del suo intervento sui meccanismi molecolari dei cannabinoidi e su come questi influiscono sul nostro organismo per poi illustrarci tutte le curiosità sul rapporto tra corpo umano e cannabis.

Il professore Marco Ragusa, approfondirà gli effetti che il THC, solo uno dei 164 principi attivi della canapa, ha sul cancro.

Mimmo Scollo si occuperà di spiegare cos’è il fitocomplesso e quanto possa determinare un surplus sulla nostra vita.

Ma ci sarà modo anche di parlare della cannabis come alimento: Giuseppe Nicosia spiegherà in particolare come il seme di canapa, considerato un super alimento, contenga proteine nobili e acidi grassi polinsaturi preziosissimi.

Il farmacista, il dottor Caruso e Alessandro Raudino, presidente CCSSC, spiegheranno il primo come reperire il farmaco e il secondo la propria esperienza di consumo.

EXPO CANAPA SUD: LA 3 GIORNI DI SEMINARI SULLA CANAPA INDUSTRIALE E MEDICA. IL PROGRAMMA

Canapa Industriale e Medica: ecco i due macro argomenti che verranno sviscerati durante la tre giorni di seminari, workshop e incontri divulgativi, organizzati da Kanèsis, che si terranno in occasione di Expo Canapa Sud, la fiera nella fiera interna alla manifestazione CamBiovita, in programma dal 27 al 29 aprile.

Professori universitari, esperti nazionali ed internazionali che ogni giorno dalle 10,30 alle 13 e dalle 14 alle 16, metteranno a disposizione del pubblico le loro conoscenze sulle svariate applicazioni che può avere, nella vita di tutti giorni, la cannabis.

Venerdì il filo rosso che percorrerà i vari interventi sarà quello della prevenzione delle malattie gravi attraverso la somministrazione di “cannabis terapeutica”, intesa come farmaco “complementare” all’organismo. Si comincerà con la presentazione di cosa è la canapa e come siamo arrivati alle applicazioni di oggi. Verranno raccontate tutte le curiosità degli effetti sul corpo umano e gli utilizzi della canapa come alimento. Importantissimo focus sarà quello stretto sull’utilizzo degli oltre 164 principi attivi dei cannabinoidi sul cancro. Parlerà anche un farmacista per capire dove e come richiedere il farmaco, ad oggi in Italia disponibile solo in due versioni che non riesce a soddisfare le variegate esigenze dei diversi individui.

Sabato tutta l’attenzione si sposterà sulla canapa industriale, sulla bioedilizia e sulla paglia. Si partirà dall’esperienza di un agricoltore siciliano e poi alcuni professori dell’Università di Catania racconteranno i passi in avanti che sono stati fatti in Sicilia in questi ultimi anni in merito alla ricerca e all’utilizzo. Ma non è finita qui, verrà anche spiegata una ricerca portata a termine sulla canapa come fito estrattore di metalli pesanti dal terreno. Degna di nota sarà la partecipazione di Franco Casalone, il presidente dell’associazione TARA, che onorerà i presenti con le sue tecniche su come trasformare il fiore per avere una massima resa a livello farmaceutico.

Domenica sarà una giornata speciale: all’ordine del giorno verrà messa la rivoluzione agricola che è in atto in Sicilia già da diversi anni. Verrà spiegato “come riprendersi l’isola” da un punto di vista agricolo. Cosa sono i fervida? La Permacoltura? Conservazione di sementi autoctone, grani antichi, malva e fico d’India, utilizzato nell’edilizia e come farmaco.

ECCO IL PROGRAMMA COMPLETO:

Moderatore: Giovanni Milazzo, fondatore Kanèsis

VENERDI’ 27

“LA CANAPA PER LA SALUTE E L’INDUSTRIA: CANNABIS TERAPEUTICA”

Relatori:

Franco Casalone, presidente associazione TARA
Ing. Giuseppe Brancatelli: Esperienza di consumo;
Prof. Vincenzo Perciavalle: Effetto dei cannabinoidi sul nostro organismo;
Giuseppe Nicosia: Alimentazione sana, la canapa può aiutare?;
Dott. Caruso: Come avere il farmaco;
Alessandro Raudino: esperienza di consumo.

SABATO 28

“LA CANAPA PER LA SALUTE E L’INDUSTRIA: CANNABIS INDUSTRIALE”

Relatori:

Franco Casalone, presidente associazione TARA
Agronomo dot. Giuseppe Sammartano: Tecniche colturali canapa industriale in Sicilia;
Prof. Paolo Guarnaccia: Esperienza universitaria di semina;
Prof. Giorgio Testa: phytoteremediation con la canapa per bonificare i terreni da metalli pesanti;
Beppe Croce: Presidente Federcanapa;
Ing. Giuseppe Guglielmino: La canapa in bioedilizia;
Rachele Invernizzi: Come si trasforma la canapa industriale?;
Antonio Chiaramonte: Esperienza di coltivazione in Sicilia e Calabria.

DOMENICA 29

“LA CANAPA PER LA SALUTE E L’INDUSTRIA: COLTURA E CULTURA – RIVOLUZIONE AGRICOLA”

Relatori:

Manuela Trovato Fondatrice di “Semi Nativi” : L’importanza della conservazione selle specie  di semi autoctoni siciliani;
Giuseppe Li Rosi Fondatore di Simenza: Grani antichi siciliani;
Salvatore Giaccone Fondatore di Promimprese: la permacultura in Sicilia, a che punto siamo;
Vincenzo Morale: Il fico d’India e la malva, prodotti d’eccellenza siciliana;
Fanky Giangreco Fondatore di Sementi Idipendenti
Salvina Favara Fondatrice di Semi Nativi: Cosa sono i fervida